Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

CANONE RAI e Digitale Terrestre: le TRUFFE

Le grandi truffe degli ultimi anni:
il Digitale Terrestre e il Canone Rai


Sono le truffe del nuovo millennio.
Sapevi che se hai Mediaset Premium, possono scoprire se paghi il Canone Rai o no?
Sapevi che hanno intenzione di far pagare il Canone Rai nella bolletta della luce?
Sai che puoi disdirlo e non pagarlo più?
Ecco tutto ciò che c'è da sapere su questi due mostri del Ventunesimo Secolo..







  1. LA LEGGE DEL Canone Rai: una tassa ASSURDA per una legge ASSURDA ( ancora scritta in Lire )
  2. Come disdire il canone Rai
  3. GOVERNO FURBO: Non paghi il Canone Tv ? Il governo oggi può scoprire la tua evasione a tua insaputa.Ecco come
  4. Digitale Terrestre: per tutti quelli che vedono la TV con la vecchia antenna e non
  5. Rai: Richiesta Antidemocratica Incivile. "Mamma Rai" chiede aiuto ai cittadini
  6. ADDIO TV: I canali saranno tutti criptati completamente via satellite?
  7. Tivu Sat: in chiaro gratis tutti i canali? FALSO!
  8. BUGIE E DTT: Le falsità delle pubblicità sul digitale terrestre: ora il canone a che serve pagarlo?
  9. La Rai impedisce di disdire il canone? Per il Garante del Contribuente e' abuso d'ufficio
  10. NON PAGARE IL CANONE TV: Cagliari, comune non paga il Canone Rai. Multa di soli 187 euro per non averlo mai pagato. Morale:si può tranquillamente evadere la tassa del CanoneTV
  11. CANONE PER FORZA: Manovra Monti: il Canone Rai nella dichiarazione dei redditi
  12. Canone Rai: pagherà anche chi possiede un computer
  13. Canone Rai: ecco i metodi truffaldini adottati dai funzionari Rai per estorcere la tassa andando contro la legge
  14. E' LEGGE: le attività commerciali dovranno pagare il Canone Rai Decreto Salva-Italia: articolo 17 "Il Canoone Rai sarà sulla dichiarazione dei redditi". Tassati anche computer, videofonini, ipad e perfino sistemi di videosorveglianza
  15. Canone Rai: hai un abbonamento pay Tv e non paghi il Canone Tv? Lo Stato potrà "beccarti" grazie alla banca dati.E intanto la tassa sale a 113,50 euro ricordando di pagarlo con uno spot della Rai ignobile 
  16. Il Canone Rai SI PUO' scegliere se pagarlo o meno. L' idiozia del direttore dell' Agenzia delle Entrate Attilio Befera
  17. Niente Canone Rai sulla bolletta dell' energia elettrica. Ecco però la... "tassa speciale"
  18. Canone Rai nella bolletta dell' Enel: la bufala immortale 

22 commenti:

  1. Vorrei sapere se arriva quacuno per verificare se ho pagato il canone <<rai lo devo fare entrare nel mio appartamento come mi devo comportare grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito non arriva nessuno.
      SE qualcuno arrivasse, dovrà avere obbligatoriamente
      il mandato dal giudice
      , altrimenti non potranno entrare
      in casa
      .
      E' accaduto che alcuni cittadini si sono visti
      arrivare a casa dei responsabili della Rai che
      volevano entrare con la forza.
      Sono stati denunciati ( ricorrendo anche all' ADUC ) e ne hanno avuto ragione
      perchè ( vale anche per le forze dell' ordine ) nessuno può
      entrare in un' abitazione privata senza un mandato scritto
      ( o senza il consenso del residente nell' abitazione ).

      Essendo il numero dei cittadini che non pagano il canone Rai
      molto elevato, di solito i funzionari non si fanno scrivere
      un mandato ( sarebbe una spesa elevata per andare dentro casa
      di un solo cittadino ): o non controllano proprio
      ( nella maggior parte dei casi ),
      oppure arrivano a casa dei cittadini senza mandato
      ( cosa molto rara ).

      Da sottolineare infine che non possono nella maniera più assoluta, stabilire da quanto tempo si possiede un televisore
      ( leggi cosa accadde al Comune di Cagliari ).
      Ecco perchè esiste una multa per il mancato pagamento del Canone Tv, ma non un resoconto dei Canoni Tv non pagati
      degli anni passati.

      Salutoni

      Elimina
  2. sono quasi sempre al lavoro,un giorno di qualche anno fa sono stato malato per una setimana e ho chiesto a mio fratello di portarmi un televisore piccolo durante la malattia,essendo un dipendente mi aspetto la visita fiscale picchiano dicendo controllo, apro ilportone sale un tizio benvestito ma non era il medico bensi un cacciatore rai che non ho fatto entrare. resta il fatto che la tv era accesa e il signore mi dice che comunque aveva visto che avevo la tv,da allora mandano ogni anno che devo pagare il canone (premetto che prima che divorziavo pagavo l'abbonamento)dopo il divorzio visto che ho cambiato casa non avendo avuto la possibilità di comprare una tv non ho pagato il canone ,adesso ho una tv ma continuo a non pagare il canoneperchè ho uno stipendio da fame 520.00 euro al mese come si puo pagare anche il canone oltre al fitto enel ecc.ditemi faccio bene a non pagarlo?anche volendo non saprei con cosa pagarlo grazie a tutti è solo una parte ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao a te!

      Intanto, sappi che nessun individuo privato può entrare dentro casa senza un mandato o un permesso del proprietario.
      Seconda cosa: la Rai impone il cittadino di comunicare se è in possesso di un televisore.
      - Se ce l' ha, lo comunica con una raccomandata o altri mezzi, sceglie come pagare ( è possibile anche quattro rate annuali ) riceve il primo bollettino e paga. E rimarrà legalo a vita perché, non pagando più, sarà evasore fiscale e subirà i trattamenti speciali e meravigliosi di Equitalia & Co.
      - Se non ce l'ha, deve comunicarlo ugualmente: loro vengono a casa a verificare ( se non erro pongono una specie di sigillo ) e così stai al sicuro per il resto della vita terrena.

      E se non si agisce in nessuno dei due modi?
      Arriveranno, come sta accadendo a te, di ricevere le lettere di pagamento del canone della Rai senza che accada nulla: loro non possono entrare in casa a verificare e non possono importi la tassa perché non sanno né se hai la Tv né se non la hai.

      Attenzione però: se hai un abbonamento con Tv privata, può accadere, grazie agli incroci di dati ( non so se ancora li fanno, parecchi anni fa li facevano ), di verificare che esiste un Tizio Caioso che ha un abbonamento con Sky ma non paga il Canone Rai! Cosa che non è possibile con la legge vigente ( risalente agli anni '30 ).

      Purtroppo, se la legge dicesse "devi pagare 10 euro l' anno per il consumo di Ossigeno", e tu non paghi, sei sempre evasore, anche se la tassa è assurda, ingiusta e non dovrebbe essere pagata.
      Per come stanno le cose, se non hanno un mandato e se tu non li fai entrare in casa, non potranno mai avere conferma se tu hai Tv.

      Se c'è una seconda parte della storia, puoi scriverla tranquillamente.
      Un salutone e buon fine settimana!!

      Elimina
    2. Quando arrivano richieste di pagamento buttale nel camino, non fare entrare nessuno e continua a goderti la Clerici. (:o)

      Elimina
  3. nel periodo storico attuale secondo la legge italiana io dovrei pagare una tassa sulla TV o la radio?
    non si sono chiesti se il problema è mio che il CANONE RAI NON LO PAGO E NON LO HO MAI PAGATO o se il problema lo hanno i signori della RAI .
    io so solo che quando guardo canali privati e che sopratutto decido io quali guardare me li pago mi viene dato il servizio e dal momento che non li pago più semplicemente non li posso più guardare .
    tutto questo si chiama semplicemente tecnologia , che con tutti i soldi dei cittadini la cosidetta TV PUBBLICA dovrebbe avere investito per creare piattaforme adeguate presenti gia da molti anni in tutta europa .
    Detto questo ritengo che se io non pago non debba avere il diritto di vedere i canali RAI , non ritengo opportuno e lecito che dei signori vengano a casa mia e mi impacchettino la mia TV semplicemente perche con l'apparecchio di mia proprieta vedo GRATUITAMENTE altri 287 CANALI COMPLETAMENTE GRATUITI quindi la RAI che ha una decina di frequenze non può e assolutamente non deve presentarsi a casa mia e pretendere uno trumento di mia proprietà che NON MI SERVE PER VEDERE I CANALI RAI ma mi serve per vedere altre cose più interessanti QUELLO CHE DOVREBBERO FARMI E DI BLOCCARMI LE LORO FREQUENZE PERCHE NON PAGO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Canone Rai si basa su una legge del 1939 mai modificata. La dimostrazione assurda è che, se lei non ha alcuna Tv, non paga il Canone Tv, bene, ma può continuare a vedere in chiaro una decina di programmi Rai dal sito web www.rai.tv.
      Non è assurdo?

      Il Canone Tv, come giustamente scrive, dovrebbe servire a migliorare le tecnologie e non a pagare stipendi di 10mila euro a puntata per ogni conduttore/trice idiota che mangia, ride e si diverte per due/tre ore su un programma pubblico.
      Io li prenderei a randellate questi conduttori ed anche tutti idirigenti Rai.

      I soldi del Canone Tv sono soldi sprecati, soldi regalati a questi dirigenti e conduttori inutili che non fanno un cazzo e guadagnano più di un ragazzo che consegna volantini camminando ininterrottamente per 6 ore.

      Si consoli col fatto che loro non posson oentrare in casa senza un mandato del giudice e, per ottenerlo, di certo non si scomodano per un solo cittadino.
      Troppi evasori ci stanno in giro..

      Elimina
    2. Un tempo forse il canone aveva un senso, spesso i vari politicanti hanno decantato le meraviglie di un servizio pubblico che, a differenza di quello privato e commerciale, non viveva di pubblicità. Ora che non v'è differenza alcuna tra pubblico e privato trovo semplicemente truffaldino obbligare al pagamento di un servizio che altri dispensano gratuitamente. Io non pago chi mi estorce denaro per nulla, io non tratto con i truffatori!

      Elimina
    3. La pubblicità è servita dapprima per aggiungere altre entrate, ma poi, a causa degli stipendi ai presentatori e spese inutili, essa è divenuta forse l' unico verso sostegno economico forte del servizio pubblico.

      Lei dice bene, ma io aggiungerei anche il fatto - non trascurabile e non populista - degli stipendi: non si possono dare dare 5mila o 10mila euro a puntata a dei tizi che si divertono, mangiano, chiacchierano per 3 ore.
      Perché i personaggi televisivi debbono avere un contratto di lavoro così costoso?

      Elimina
  4. Oggi tornando a casa c' era un tizio che parlava con la mia vicina dicendole che era li per lasciare il bollettino del bollo della televisione. Cosi gli ho detto che questa cosa non l' avevo mai sentita.il tizio mi dice che ' una tassa come quella dell' auto e che esiste da moltissimi anni. L' addetto non era in possesso di nessun cartellino di riconoscimento. Io ho detto che non firmavo nulla e non volevo nessun bollettino. Ci ha risposto che non eravamo obbligate a far nulla e che ci sarebbero arrivate le lettere della Rai e se x caso avevamo degli arretrati non pagati e continuavamo a non pagare ci arriva una multa di 516,00 euro e poi arrivava la Finanza. Ho risposto che x me poteva venkre anche il otone di esecuzione io non faccio entrare nessuno. Questa e' una truffa vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti gli addetti al consegnare il bollettino del Canone Tv ci sono,
      ma hanno un tesserino sulla giacchetta bene in vista e non ti costringono
      a pagare. Inoltre non esiste alcuna multa.

      Per pagare il Canone bisogna comunicare per via scritta alla sede Rai più vicina, di avere un televisore: da quel momento si pagherà il canone senza alcuna tassa dacché loro non sanno da quanto tempo hai il Tv. Se l' apparecchio l' hai comprato il giorno prima, non devi pagare il canone degli anni arretrati.
      Inoltre alcun funzionario Rai può entrare in casa senza permesso.
      Il non pagare il Canone porta a questi addetti a continuare a imbucarvi lettere con il bollettino. E basta.
      Non hanno e non avranno mai la prova che lei non paga il Canone perché non ha un Tv o perché non vuole pagarlo.
      Se non si comunica né se lo si possiede né se non lo si possiede, non si riceverà né una multa, né altre sanzioni. Al massimo possono basarsi sulla presenza della parabola o dell' antenna sul tetto o sul balcone di casa, ma ovviamente ciò non significa che sia collegato un apparecchio televisivo.

      La prossima volta che giunge ricordate che non è bello andare in giro truffando.

      Salutoni!

      Elimina
  5. Su questi due mostri del Ventunesimo Secolo. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho capito la frase. Ora cerco di farla tradurre da qualcuno che capisce meglio la tua lingua.
      Ciaooo! :D

      Elimina
  6. Salve a tutti, volevo un'informazione se possibile ...
    Io vivo con i miei genitori in una casa e paghiamo il canone Rai (intrstato a mio padre) da sempre ... xo abbiamo una casa vecchia ( che non ci abitiamo ) xo c'è il contatore della luce intestato a me non ci sono tv e ne internet nemmeno l'antenna ... io nell'altra casa dove abito con i miei genitori ho il pc e mediaset premium intestati a me. In questo caso devo pagare il canone e rischio anche di pagare gli arretrati? ?? Grazie per l'attenzione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao a te,

      nessuno può richiedere il pagamento degli arretrati del Canone Tv. Non c'è alcuna prova che possa affermare che un contribuente possedeva la televisione prima del controllo di un funzionario Rai ( che dovrebbe aver il permesso di entrare in casa, e non può assolutamente violare il domicilio costringendo gli abitanti di farlo entrar ).

      Il canone Rai va corrisposto uno per abitazione. Se in una singola abitazione ci sono più nuclei famigliari, il canone è sempre e solo uno, per tutti gli inquilini. Dovranno esser loro poi a cercare una soluzione per pagarlo in parti uguali.

      Per avere il contatore intestato a te, hai la residenza lì? Oppure ti hanno passato l' intestazione poi hai rispostato la tua residenza con i tuoi genitori?

      Se lì non avete né Tv, né a maggior ragione alcuna antenna, vi conviene recarvi alla sede Rai vicina o andare al sito Rai per compilare il modulo dove attestate di non avere né Tv né antenne né internet alla casa vecchia, così che stabiliscano che non dobbiate pagare il Canone Tv per quella casa.

      Un salutone a te!

      Elimina
    2. Grazie per la.riaposta ! Ti volevo rispondere si ho la residenza nella casa vecchia xo è sempre intestata a mio padre

      Elimina
  7. Non ho pagato il canone dal 2006 per disdetta non possedevo televisore, dopo circa un anno ho acquistato un nuovo tv con promozione contratto Pay tv non ho mai più pagato il canone,e vero che devo ripagare tutti gli arretrati più sanzioni si dice che sono di oltre 5000 .euro. Come mi devo comportare grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mario

      di norma devi pagare sì gli arretrati, ma se hai dato la disdetta, vuol dire che non hai più un televisore.
      Se un funzionario Rai non entra in casa tua ( ovviamente non può entrare senza il tuo permesso ) non può verificare se tu abbia acquistato un televisore successivamente alla disdetta.

      Da quest' anno il Canone Rai è stato inserito nella bolletta dell' energia elettrica e dunque si pagherà comunque. Se non lo si possiede, si rifà una disdetta per non possesso del televisore

      Elimina
  8. Non ho pagato il canone dal 2006 per disdetta non possedevo televisore, dopo circa un anno ho acquistato un nuovo tv con promozione contratto Pay tv non ho mai più pagato il canone,e vero che devo ripagare tutti gli arretrati più sanzioni si dice che sono di oltre 5000 .euro. Come mi devo comportare grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto solo ora il tuo commento.
      In teoria dovresti comunicare di non averlo pagato da tale data e quindi regolarizzare, altrimenti non comunicare nulla e lasciare tutto così attendendo di iniziare a pagare il Canone Rai quando sarà in bolletta

      Elimina
  9. Fima per l'abolizione del cosidetto canone Rai:
    http://www.altroconsumo.it/hi-tech/televisori/news/abolizione-canone-rai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della segnalazione che condividerò.

      Buon fine settimana

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie