Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

mercoledì 27 marzo 2013

Un' occasione persa

Domanda del giornalista:
"Ma...  un eventuale governo a Cinque Stelle non avrebbe i numeri".
Crimi: "Beh, poi sta alla responsabilità degli altri partiti"


Subito dopo, Vito Crimi scrive i perché sulla sua pagina ufficiale.

Non c'è altro da dire: hanno gettato via un' occasione.
Alle prossime elezioni se il MoVimento ( come accadrà ) perderà consensi e non entrerà in Parlamento, si mangeranno le unghie per il resto della vita.
Loro guardano continuamente al passato, ai 20 anni di governo dei soliti, ma peccato che con la coerenza e con il passato il futuro non si cambia.
Il futuro si cambia con il presente.
Non hanno valutato cosa accadrà con le loro scelte.

Prendere solo 5mila euro di stipendio, è da umili.
Desiderare tutto il governo, non lo è.

Questo è il link diretto allo status Facebook di Crimi sulla sua pagina, con tutti i commenti degli utenti.
Un commento di un utente al post di Crimi che,
come stanno facendo lui e Lombardi, critica continuamente i 20 anni di governo passati.
Se qualcuno può confermare tutte le frasi ( perché alcune di questi so che sono vere)...

  • "Se puoi trasferire il mutuo da un banca a un' altra più conveniente senza pagare un centesimo di penale, lo devi a Bersani. 
  • Se la banca, qualsiasi banca, ti ha abolito la commissione sul massimo scoperto, lo devi a Bersani
  • Se dopo aver acquistato un' auto o motorino usato non devi più fare il passaggio dal notaio, lo devi a Bersani.
  • Se puoi scegliere tra più fornitori di energia domestica quello che ti offre il miglior prezzo, lo devi a Bersani.
  • Se le medicine, tutte non solo i generici, le paghi ad un prezzo mediamente inferiore del 30% rispetto a qualche anno fa, lo devi a Bersani.
  • Se non devi più pagare i 5 euro ad ogni ricarica telefonica, lo devi a Bersani
  • Se puoi aprire un esercizio commerciale senza alcun tipo di licenza, a meno che tu non venda alimentari e/o bevande e la superifce non superi i 250 mq., lo devi a Bersani
  • Se in quello stesso negozio, volendo, puoi vendere scarpe e libri assieme (oppure abbigliamento e fiori) grazie alla riduzione delle tabelle merceologiche a due sole, food e non food, lo devi a Bersani.
  • Se puoi aprire un forno a soli 100 metri di distanza da un altro e panificare anche la domenica, lo devi a Bersani.
  • Se le compagnie aeree low cost sono obbligate a pubblicizzare i prezzi nella loro interezza, mentre prima tacevano sul corollario di tasse e oneri aggiuntivi che facevano raddoppiare il prezzo pubblicizzato, lo devi a Bersani. 
  • Se puoi recedere in qualsiasi momento, senza preavviso né costi aggiuntivi, dal contratto che ti lega a un operatore di telefonia o reti televisive, lo devi a Bersani"

2 commenti:

  1. I costi della ricarica telefonica sono stati aboliti grazie a un ricorso presentato alla Commissione Europea e alle Authorities Italiane alla Concorrenza e alle Comunicazioni da Andrea D'Ambra, all'epoca cittadino qualunque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, questa non la ricordavo.
      Sul fatto delle assicurazioni lo ricordo,
      infatti si chiama Decreto Bersani

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie