Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 14 aprile 2012

Annullabili le ipoteche Equitalia se il debito è inferiore a 8mila euro



Avevamo già parlato tempo fa della novità su Equitalia
dove non ci si può vedere più ipotecare immobili dall' agente di riscossione
per debiti inferiori agli 8mila euro ( leggi news ).

Con la sentenza n. 5771/2012 della Cassazione si è avuta conferma
che, nel caso si abbiano ipoteche illegittime su immobili, oggi facendo ricorso
si può avere tranquillamente ragione.

IL CASO
La vicenda che ha portato al rigetto del ricorso di Equitalia - che aveva già perso
nei primi due gradi di giudizio - origina da una iscrizione ipotecaria su
due terreni di proprietà di una Srl, in provincia di Catanzaro.
La società non aveva pagato una cartella esattoriale di 2.028 euro emessa
a seguito del mancato versamento dei contributi dovuti per opere irrigue
realizzate dal Consorzio di bonifica.
E' stato bocciato il tentativo di sostenere che l'ipoteca «assolvendo anche
ad una autonoma funzione anticipatoria e cautelativa, poteva essere iscritta
pure per crediti che non avrebbero autorizzato il concessionario a procedere ad espropriazione forzata».
Nel senso cioè che Equitalia poteva ipotecare beni immobili a scopo
cautelativo e prevenendo i mancati pagamenti anche se il debito
fosse inferiore agli 8.000 euro.

La tesi abbracciata dalle Sezioni unite escludeva invece che l'iscrizione
potesse essere fatta per importi inferiori alla soglia minima per la quale
l'agente della riscossione è autorizzato a espropriare l'immobile.
Infatti, osserva la Corte, così come il fermo anche l'ipoteca costituisce
«un atto preordinato all'espropriazione, per cui doveva
necessariamente
soggiacere agli stessi limiti per questa stabiliti»
dall'articolo 76 del Dl 602/1973.

LA TESI DI EQUITALIA
A nulla è valso l'argomento di Equitalia per cui deporrebbe in senso
opposto il fatto che nel 2010 un decreto (il 40/2010 poi convertito in legge 73/2010)
aveva vietato di iscrivere ipoteca sotto gli ottomila euro ma solo a decorre
dall'entrata in vigore della legge di conversione.
Per i giudici di Piazza Cavour una simile disposizione non autorizza
a ritenere che per il periodo pregresso non esistesse alcun limite.

fonte
http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2012-04-12/annullabili-ipoteche-equitalia-debito-183408.shtml?uuid=Ab69q1MF

6 commenti:

  1. Equitalia non è altro che una società si strozzini legalizzata....detto ciò..grazie Daniele per i tuoi articoli!!!!buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essì, infatti Equitalia non è altro che.. lo Stato!
      Altrimenti non sarebbero così ladri! O_o
      Grazie Yrma, buon sabato e domenica anche a te!!

      Elimina
  2. infatti il nostro stato è famoso per le "truffe da strozzini legalizzate"
    ahahahah

    RispondiElimina
  3. 'Sta cosa finirà come l'IVA sulla tassa della spazzatura. C'è una sentenza che dice "non dovuta", ma nessun Comune ha ancora accolto le istanze di rimborso. E, IMHO, mai restituirà un centesimo.

    RispondiElimina
  4. Eh beh sennò sarebbero troppi i soldi da ridare ai cittadini!
    Ormai è andata e... come si suol dire
    ciccia al culo!
    O_o

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie